0%

TEST FINALE GESTORE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

Compila il test finale riportato sotto nel tempo limite di 30 minuti.

Il questionario è composto da 15 domande a risposta multipla, con 3 opzioni di risposta, di cui solamente una è corretta.

Fino a quando non avrai cliccato sul pulsante presente nell'ultima domanda "vedi risultati", potrai sempre modificare la risposta fornita per ciascuna domanda.

Quando avrai terminato di rispondere a tutte le 15 domande e sei sicuro delle risposte fornite, clicca sul pulsante "vedi risultati" e visualizza il punteggio ottenuto.

Il test sarà superato con almeno 8 risposte corrette.

TEMPO SCADUTO!

Ricomincia il quiz!


Test Finale Gestore della Crisi da Sovraindebitamento

1 / 15

1. Indica una causa di esclusione dalla procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento?

2 / 15

2. Cos'è il merito creditizio?

3 / 15

3. Tra i principi su cui si fonda il nuovo Codice della crisi di impresa vi è quello di?

4 / 15

4. Su cosa si fonda il nuovo criterio di individuazione della competenza territoriale?

5 / 15

5. Prima del conferimento effettivo dell’incarico il Referente deve acquisire dal Gestore?

6 / 15

6. Come viene definito l’OCC dal DM 202/2014?

7 / 15

7. Cos'è la Centrale Rischi?

8 / 15

8. La procedura della crisi da sovraindebitamento può interessare:

9 / 15

9. La procedura di ristrutturazione dei debiti del consumatore:

10 / 15

10. Il consumatore non può accede al piano di ristrutturazione dei debiti se:

11 / 15

11. Cos'è il PAR?

12 / 15

12. Quali sono le tipologie di concordato minore previste?

13 / 15

13. Dopo l’omologa del piano di ristrutturazione dei debiti del consumatore, a chi spetta il compito di dare esecuzione al piano omologato?

14 / 15

14. L’accordo di ristrutturazione dei debiti del consumatore può essere definito come?

15 / 15

15. Nelle procedure famigliari, cos'è la Separazione dei Patrimoni?

Il tuo punteggio è

0%